Lidl conviene sempre.
Gözleme con spinaci e formaggio del pastore

La ricetta è stata aggiunta ai preferiti.

Mostra i preferiti

La ricetta è stata eliminata dai preferiti.

Mostra i preferiti

Si è verificato un errore. Si prega di riprovare.

Ingredienti

250 g g Farina Farina
0,75 cucchiaini cucchiaino Sale Sale
140 ml ml Acqua Acqua
(tiepida)
2 cucchiai cucchiaio Olio di oliva Olio di oliva
350 g g Spinaci Spinaci
(freschi)
1 Cipolle Cipolla
2 Spicchi di aglio Spicchio d'aglio
Olio di oliva Olio di oliva
(poco)
Sale Sale
(poco)
Pepe Pepe
(poco)
0,5 cucchiaini cucchiaino Fiocchi di paprika Fiocchi di paprika
((Pul Biber) in alternativa paprika piccante)
250 g g Formaggi del pastore Formaggio del pastore
(o feta)
2 cucchiai cucchiaio Pinoli Pinoli
(tostati)
50 g g Burro Burro

Gözleme con spinaci e formaggio del pastore

Questa ricetta è piaciuta

Questa ricetta non era gradita

Si è verificato un errore. Si prega di riprovare.

1:45 h
(35)

Preparazione

  • mescolare farina e sale
  • aggiungere acqua e olio d’oliva e creare un impasto elastico
  • coprire con un panno umido e lasciare riposare per 1 ora
  • nel frattempo lavare gli spinaci e tagliarli grossolanamente
  • sbucciare la cipolla e l’aglio, tagliarli a cubetti e rosolarli in un filo d’olio
  • aggiungere gli spinaci e lasciarli ammorbidire
  • condire con sale, pepe e fiocchi di paprika
  • lasciare raffreddare leggermente, sbriciolare il formaggio del pastore e unire i pinoli
  • dividere l’impasto in 6 parti e stendere, sopra un po’ di farina, rendendo il più sottile possibile, coprire bene in modo che l’impasto non si secchi
  • dividere anche il ripieno in 6 porzioni e distribuire una porzione di ripieno su metà di ogni focaccina, lasciando uno bordo libero
  • spennellare il bordo con un po’ d’acqua, piegare l’impasto formando un semicerchio e premere con decisione sul bordo
  • scaldare una padella rivestita e cuocere i gözleme, 3-4 minuti per ciascuno dei due lati, senza aggiungere grasso
  • rimuovere i gözleme dalla padella e spennellare entrambi i lati con il burro

(Ricetta di René Schudel)