Lidl conviene sempre.
Vellutata di zucca e zenzero

La ricetta è stata aggiunta ai preferiti.

Mostra i preferiti

La ricetta è stata eliminata dai preferiti.

Mostra i preferiti

Si è verificato un errore. Si prega di riprovare.

Ingredienti

1 Cipolle Cipolla
1 Pezzi Pezzo Radici di zenzero Radici di zenzero
(ca. 20 g)
5 Zucche di Hokkaido Zucca di Hokkaido
(ca. 650 g ciascuna)
2 cucchiai cucchiaio Burro Burro
700 ml ml Brodo Brodo
300 ml ml Succo di mela Succo di mela
Sale Sale
Pepe Pepe
2 Mele Mela
(ca. 125 g ciascuna)
100 g g Crème fraîche Crème fraîche
(o di panna acida semigrassa)

Vellutata di zucca e zenzero

Questa ricetta è piaciuta

Questa ricetta non era gradita

Si è verificato un errore. Si prega di riprovare.

1:25 h
(101)

Preparazione

Pelare zenzero e cipolla e tritarli finemente. Tagliare la parte superiore di quattro zucche ricavandone un coperchio, eliminare i semi e svuotarle della polpa fino a lasciare un bordo dello spessore di ca. 1 cm. Eliminare i semi dalla zucca rimanente, tagliarne a dadini la polpa e pesarne 800 g.

Fare imbiondire la cipolla e lo zenzero nel burro caldo. Aggiungere la polpa di zucca e rosolare per 5 minuti. Sfumare con brodo e succo di mela, condire con sale e pepe e portare brevemente a ebollizione. Ridurre la temperatura e cuocere a fuoco medio per 10-12 minuti.

Nel frattempo, sbucciare le mele, eliminarne il torsolo e tagliarle a dadini. Aggiungere i dadini di mela al composto e farli cuocere per ca. 5 minuti fino a quando diventano morbidi. Prelevare un mestolo di dadini di mela e zucca. Frullare finemente il composto rimanente, aggiungere crème fraîche o panna acida semigrassa e aggiustare di sale e pepe. Versare la vellutata così ottenuta nelle zucche e guarnire con i dadini di mela e zucca.

Consiglio:
naturalmente la vellutata si può preparare anche con una zucca più grande che, svuotata, può essere utilizzata come «terrina». Se in questo modo si ottiene una maggiore quantità di polpa di zucca, quella in più può servire, per esempio, per una confettura, o può essere grattugiata e aggiunta a un piatto di verdure miste in padella.
Le zucche piccole sono ancora più belle da utilizzare se le si intaglia prima di usarle per servire la vellutata. Disegnare sulla zucca la smorfia di una bocca e con un piccolo coltello da verdure affilato rimuovere con cura la scorza, facendo attenzione a non perforare del tutto la zucca.